Il signore con la barba bianca se non lo sapete è ufficialmente candidato sindaco nella nostra città. Lo scrivo qui perché moltissimi pensano che il candidato sia qualcun altro come si evince dalle continue esternazioni e dagli attacchi alla mia persona. Non deve arrabbiarsi con me; deve semmai chiedere alle sue madrine e ai suoi padrini di lasciargli più spazio…anche se quando se lo prende lo spazio combina guai, scambiando lucciole per lanterna o peggio facendo interessanti espressioni di sentimento che nulla hanno a che vedere con la realtà. Come sulla raccolta differenziata nel nostro Comune. Infatti grazie al porta a porta “pilota” con 80% differenziata e ricavi da recupero per un totale di 4,5 mln euro. Puntualmente reinvestiti. Si ha quindi un aumento della differenziata a Genova nel biennio 2014/2016 dal 29,13% al 32,9 del 2016 (fonte Amiu). L’apporto della differenziata ad opera di soggetti terzi ammonta storicamente al 4-5%. La percentuale reale di differenziata si avvicina quindi al 39%.
I numeri non sono un’opinione, nonostante facciano comodo per raccontare “belinate”. Lo scrivo anche per informare la Regione Liguria, la Giunta in particolare che si occupa di tutto meno che di quello di cui dovrebbe occuparsi nell’interesse della popolazione che rappresenta.

Gianni Crivello

#genovapernoi #crivellosindaco

Copyright@2017 Gianni Crivello Sindaco | Tutti i diritti riservati