In visita a San Pier D’Arena per incontrare cittadini e commercianti e parlare con loro di come cambierà in meglio questa parte di Genova grazie al Programma Straordinario di Intervento per la Riqualificazione Urbana e la Sicurezza delle Periferie della Lista Crivello.

Lavoreremo insieme e arriveremo ad un ottimo risultato.

Gianni Crivello

#genovapernoi #crivellosindaco

Il candidato Sindaco Gianni Crivello ha visitato i caruggi di Genova. Un giro nel Centro Storico da via Pré fino alla Maddalena, passando per Piazza Banchi e Piazza Lavagna per toccare con mano le problematiche del Centro Storico , per parlare con i cittadini, per ascoltare il loro pensiero, le loro idee per questo territorio che è vivo e non molla mai.

#genovapernoi #crivellosindaco

PREDICARE BENE E RAZZOLARE MALISSIMO.
LA REGIONE CONTRO I POVERI E – ANCORA – SENZA ALCUNA PROPOSTA CONCRETA CONTRO LA POVERTÀ DELLE FAMIGLIE.

In regione si discute della riforma sull’edilizia abitativa voluta da Toti e dalla sua maggioranza. Una riforma pessima e discriminatoria come nella migliore tradizione leghista. L’edilizia residenziale pubblica, nata per sostenere le fragilità abitative dei più deboli, diventera’ inaccessibile proprio per queste fasce di popolazione. Sarà difficile ottenere un alloggio per chi non è’ nato in Italia, per chi esce da percorsi di detenzione e vuole ricostruirai una vita, per i residenti nei Comuni da meno di cinque anni e per le famiglie sotto la fascia di povertà.
Ma per chi è’ stata pensata questa riforma? Vorremmo saperlo dal presidente Toti e dal suo candidato ma temo non otterremo risposte esaustive…
Il Comune che amministrerò si muoverà su una direttrice diametralmente opposta anche grazie ad un lungo lavoro avviato negli anni, anche insieme ad Anci.
Per quanto riguarda le politiche abitative l’idea è costruire una filiera che vada dall’emergenza abitativa alla casa popolare fino al canone agevolato costruendo quindi un rapporto individuale con i cittadini che usufruiranno del servizio.
Riprenderemo la gestione di oltre 4 mila alloggi pubblici, dato che la convezione con Arte è scaduta e soprattutto perché pensiamo di avere le competenze e le idee per gestire meglio, magari insieme alle organizzazioni del Terzo settore tutta la partita della riqualificazione degli appartamenti. In totale discontinuità, appunto, con l’attuale riforma della legge regionale sull’edilizia residenziale.

#genovapernoi #crivellosindaco

Guarda il Video

Copyright@2017 Gianni Crivello Sindaco | Tutti i diritti riservati