Al tavolo con i segretari della Consulta Handicap e con i rappresentati del mondo della disabilità attivi nella nostra città. Una città accogliente e’ una città capace di dare a tutte e tutti le stesse possibilità.

Oggi stiamo provando a mettere in fila alcune priorita’ di lavoro come la questione legata al superamento delle barriere architettoniche in città o l’accessibilità alle strutture pubbliche, come scuole e/o strutture sportive comunali. Affrontiamo anche il tema del trasporto disabili che, in un ottica di pari diritti, forse va ripensato e integrato pienamente nel sistema di trasporto pubblico e non relegato solo ed esclusivamente come un “servizio sociale”. E’ un cambio di prospettiva fondamentale per far fare alla nostra Genova un vero e proprio salto culturale. Voglio infine rivolgere un pensiero a Giacomo Piombo, animatore infaticabile e voce per moltissimi anni delle famiglie con parenti disabili. A lui e alle sue battaglie per i diritti continuiamo a fare riferimento.

 

Gianni Crivello

Copyright@2017 Gianni Crivello Sindaco | Tutti i diritti riservati